lunedì 28 aprile 2014

E' tornato Silvio. Come tutte le malattie più noiose.



-Salta la presenza di Renzi ad “Amici”: c'è prima un pregiudicato che deve finire il monologo cominciato da Barbara D'Urso.

-Italia, campagna elettorale: Silvio sempre sopra le righe. In un altro paese sarebbero verticali, ci starebbe dietro e si chiamerebbero sbarre.

-Berlusconi: «Per i tedeschi i lager non sono mai esistiti». Anzi, sostenevano che le sinagoghe fossero tutte piene.

-Silvio: "Ridicolo pensare che si possa rieducarmi con i servizi sociali". E per ben 4 ore alla settimana!

-Bondi: «FI ha fallito, sostegno a Renzi». Il dottore gli detto che se non trovava un culo da leccare gli si seccava la lingua e cadeva.

-Lascia un commento sulla pagina Facebook della Boldrini e gli arriva la polizia a casa. La prossima volta che sentirò dei rumori strani saprò chi contattare.

-Barbara Berlusconi: «La mia famiglia in Italia non si sente sicura». E l'altra dov'è?

-Crolla croce alta oltre 30 metri, uccidendo un 21enne disabile in gita con l'oratorio. Chissà se Dio non l’avesse amato.

-Leader del Ku Klux Klan scoperto con un travestito nero in macchina. Adesso è bruciato.


-Usa, trovato videogame più brutto della storia: era sepolto nel deserto. (28/4/14 Repubblica.it)