giovedì 24 maggio 2012

Pausa Caffè - Giovedì 24 maggio

Inline images 1


-
Vertice Ue: "La Grecia resti almeno nei 50 centesimi".

-Berlusconi:«Escludo di ricandidarmi a premier». Dice il vecchio saggio: se proprio devi salire su il Colle, è un peccato scendere prima di sette anni.

-Silvio:«Il debito non è al 120% del pil: consideriamo il sommerso».E non sapete come schizzerebbe l'occupazione considerando i lavoratori in nero!

-Mafia, appello ai giovani di Napolitano: «Scendete in campo al più presto: noi non riusciamo a risolvere un cazzo».

-La Finocchiaro all'Ikea. Segnali di disgelo tra il PD e il concetto di "idee costruttive contro la crisi".

-Squinzi: «Il ritardo con cui lo Stato paga non degno di un Paese civile». E poi diciamolo: non tutti sono contenti di essere pagati in banane e noci di cocco.

-"I «ribelli» trentenni del Pdl: "formattiamo il Pdl". Il cervello di Renzo Bossi, nuovo modello politico trasversale.

-Il sindaco di Taranto con la pistola: "è stato un gesto di sensibilità". Chissà i gesti di affetto.

-"Il bimbo che toccò i capelli di Obama". Pensa che serata di acquaragia e madonne per togliere il colore dalla manina se i capelli fossero stati di Silvio.

-"Boom plastica al seno nel mondo arabo". (24/5/12 Ansa.it)